L’utilizzo di micro-droni è particolarmente utile per la ricognizione territoriale e per applicazioni legate al rilievo, allo studio e alla tutela di aree archeologiche ed ambienti sensibili. I micro-droni possono essere controllati da terra con notevole precisione e possono registrare immagini ad alta risoluzione che vengono trasmesse a in tempo reale ad un visore presso la stazione di controllo a terra; le immagini, sia in movimento che stazionarie, possono essere anche acquisite in memoria per successive elaborazioni.

Le capacità di carico dei droni, inoltre, permettono il trasporto di strumenti di ripresa e misurazione di livello ampiamente adeguato alle più attuali applicazioni.

Grazie al sistema GPS integrato, i droni possono muoversi, mantenere la posizione in volo e “tornare alla base” automaticamente. Questa caratteristica agevola di molto la condotta, migliorando l’efficacia operativa e il costante mantenimento delle condizioni di sicurezza